RICERCA
Produzione nazionale estrusi
Nel 2020 il comparto degli estrusi ha registrato un calo del 5,1% rispetto ai valori del 2019 grazie alla forte ripresa della seconda met dell'anno, a dispetto delle chiusure forzate legate all'emergenza sanitaria e nonostante avesse iniziato il 2020 con un'incertezza diffusa tra gli operatori, reduci da un 2019 gi in decrescita.

La produzione nazionale di estrusi si attesta quindi a 566.300 tonnellate (597.000 nel 2019), mentre il consumo apparente di estrusi in Italia a circa 412mila tonnellate, –3,6% rispetto ai valori dell'anno precedente.

Secondo i dati Istat, le importazioni si sono attestate a circa 71mila tonnellate, con una riduzione intorno al 5%.
Le esportazioni hanno registrato un calo pi marcato rispetto alle importazioni, mantenendosi comunque su valori superiori alle 200mila tonnellate, confermando l'importanza dei mercati esteri per il comparto italiano di estrusione. Nel dettaglio nel 2020 sono state esportate 226mila tonnellate di estrusi (–8% rispetto al 2019).
PERCORSI